I NOSTRI CONSIGLI SU COSA VEDERE IN ZONA

CATANIA

Il centro storico di Catania è un gioiello barocco, ma ci sono ampie tracce greco-romane, normanne, sveve, frutto delle varie ricostruzioni. Da vedere via Etnea, piazza Duomo, il Teatro Massimo dedicato al catanese Vincenzo Bellini, il Castello Ursino di Federico II, la superba via Crociferi. Ed a febbraio non perdete la Festa di Sant’Agata

ACI CASTELLO E ACITREZZA

 

A pochi chilometri da Catania, non perdete Aci Castello, celebre per la sua fortezza a strapiombo sul mare. E poi Aci Trezza, il borgo marinaro dei Malavoglia, con i suoi faraglioni – scagliati da Polifemo su Ulisse – e i tanti ristoranti di pesce sulla costa.

ETNA

 

Neve e fuoco, natura variopinta e nero lava: con i suoi 3343 metri, l’Etna è il vulcano attivo più alto d’Europa. Patrimonio UNESCO dal 2013, è un luogo magico, che ha attirato artisti e studiosi di ogni epoca: da Archimede ad Empedocle, da Virgilio a Goethe, da Guttuso ai Coldplay. Da vedere i tanti paesi pedemontani: Pedara, Trecastagni, Bronte, Randazzo, Milo, Zafferana…

TAORMINA

 

La perla della costa ionica, Taormina è da sempre uno dei posti più suggestivi della Sicilia. La vista mozzafiato sulla costa, il mare incantato dell’isola Bella, la movida delle strade del centro, il panorama del Teatro Greco. Da non perdere anche Castelmola, borgo arroccato in cima alla montagna, e Calatabiano, con il suo castello arabo-normanno